Ti lascio un poco del mio cuore

ANTEPRIMA dal CD "AssolutaMente d'Autore"
 
Ti lascio un poco del mio cuore 
 
E' il canto del cantautore, è l’osservatore che si osserva, è la poesia che nasce da un paio di scarpe nuove già impolverate nei pochi metri che mi separano dall’auto e da uno specchietto retrovisore che riflette i miei capelli al vento … Mi rivedo perfettamente “scarpe sporche, gambe dietro, testa avanti e capelli al vento” … sono io, scrivo, canto e “Ti lascio un poco del mio cuore”
                           
 
   
                         ANTEPRIMA dal CD "AssolutaMente d'Autore"

   Ascolta parte del brano "Ti lascio un poco del mio cuore ..." di Mauro Maglio 

                                            clicca sul player
 
  
 
 
 
                                                                              Segui sui social MauroMaglioMusica
                                        

                                  instagramMauro Maglio pagina Facebook untitled  mauro twitter  m  you  you

                                        Acquista le canzoni su ITUNES o nel tuo negozio digitale preferito 

                              iTunes-logo  amazon1 google play logo grande  Deezer Logo

                                          Spotify  QobuzOGv2   Shazam

 
 
 
 

                                                                    Ti lascio un poco del mio cuore                                                   

  Testo e musica di Mauro Maglio 

.........................................

Con le mie scarpe sporche, con mia la testa avanti,

con le mie gambe dietro e con i capelli al vento,

non chiedere come mi sento perché non saprei … dirtelo.

Con la mia forza dentro, con il mio corpo stanco,

con le mie mani grandi, con i miei occhi verdi,

non chiedere come ti guardo perché non vorrei … dirtelo.

Anche se dopo ti perdo, anche se forse mi sbaglio …

 

Ti lascio un poco del mio cuore, nascondilo nel tuo,

fagli sentire i battiti e le emozioni che hai,

portalo via con te, ovunque vai,

ma non mi dire dove, non ti fermare mai.

Ti lascio un poco del mio cuore, nascondilo nel tuo,

confidagli i pensieri più segreti che hai

e quando vedi solo il buio della notte,

raccontagli di me.

 

Con la mia bocca parlo, con la mia voce canto,

con la chitarra suono, con la mia penna scrivo,

non chiedere come mi leggo la mente perché non saprei … dirtelo.

Anche se dopo mi pento, anche se adesso io scappo,

anche se sempre ti penso, anche se forse son pazzo,

anche se sono sicuro di perderti ancora una volta …

 

Ti lascio un poco del mio cuore, nascondilo nel tuo,

fagli sentire i battiti e le emozioni che hai,

portalo via con te, ovunque vai,

ma non mi dire dove, non ti fermare mai.

Ti lascio un poco del mio cuore, nascondilo nel tuo,

confidagli i pensieri più segreti che hai

e quando vedi solo il buio della notte,

raccontagli di me, raccontagli di me.

 

Con la mia vita tratto, con il destino scherzo

con la fortuna gioco, con la speranza vivo

lo faccio con tutte le cose più belle che vedo …

e anche un po’ per te.


            ..................................................................